(15/1/2003)


CastellaceFesteggiati i 100 anni di Santo Scidone

Vincenzo Vaticano

OPPIDO MAMERTINA - Santo Scidone, simpatico ed amato nonnino di Castellace, frazione di Oppido Mamertina che conta circa 400 abitanti, Ŕ stato festeggiato da parenti, amici e dall’intera popolazione per aver “tagliato” l’invidiabile quanto difficile traguardo dei cento anni. Oltre ai figli e ai numerosi nipoti (quattro dei quali suoi omonimi) il lieto evento ha registrato la presenza  della locale Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonino Freno il quale nel consegnare una targa ricordo, ha pubblicamente espresso la vicinanza dell’istituzione comunale sia al festeggiato che all’intera comunitÓ castellacese. Padre di otto figli, Santo Scidone, tranne una parentesi di cinque anni vissuti in Australia,  ha dedicato la maggior parte della sua vita al lavoro nei campi. La sua attuale alimentazione, Ŕ dato sapere, consiste in una piccola colazione mattutina a base di latte e qualche biscotto; a pranzo un piatto caldo piuttosto scarso e l’irrinunciabile pezzettino di pollo, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso che Ŕ alla base del pranzo e della cena. I festeggiamenti in suo onore hanno previsto anche la celebrazione di una messa che Ŕ stata officiata, nel pomeriggio, dal parroco  Serafino Violi, seguita da un ricevimento svoltosi nell’atrio delle scuole elementari. Qui,, seppure stanco per l’intensa giornata, Santo Scidone ha tagliato una gigantesca torta offerta dalla Civica amministrazione, tra gli scroscianti applausi dei presenti.

 

Back index Page

Back Home Page